Get Adobe Flash player
banner

Codice Etico

Studio Zenith ha elaborato un proprio Codice di Etica ispirato al Codice di Etica Internazionale formulato dalla Turnaround Management Association di Chicago.

CAPITOLO 1-STUDIO ZENITH

Art. 1.1 Responsabilità. STUDIO ZENITH, in base al contratto sottoscritto e in virtù del mandato conferito, assume dirette responsabilità nella gestione dell’azienda ed è tenuta a esporre in modo chiaro i coinvolgimenti civili e penali che il manager si accolla. Il lavoro verrà svolto con piena dedizione nel costante rispetto delle responsabilità assunte e nel limite delle deleghe accettate.

Art. 1.2 Integrazione. STUDIO ZENITH opera secondo il contratto di mezzi e s’impegna a trasferire presso il Cliente i benefici derivanti da conoscenze interprofessionali e internazionali ove ciò risulti utile per la gestione del cambiamento. STUDIO ZENITH attiverà tale integrazione a suo esclusivo arbitrio, con la massima discrezione e nel rispetto del presente della riservatezza riconosciuta al Cliente.

Art. 1.3 Indipendenza. STUDIO ZENITH svolge la propria attività nel rispetto degli impegni assunti, con piena autonomia professionale e senza alcun condizionamento morale né interno né esterno all’azienda. Il Cliente dovrà esercitare ogni potere di controllo sull’implementazione del Progetto, dei cui contenuti sarà prontamente e costantemente informato, ma non potrà interferire in maniera contraria agli obblighi accettati con la firma del contratto.

Art. 1.4 Trasparenza. STUDIO ZENITH non sottrarrà alcuna informazione o notizia alla conoscenza del Cliente e quelle coperte da segreto professionale verranno trattate con il rispetto che richiedono. Qualora emergessero aspetti e/o fatti lesivi l’integrità del Cliente e/o compromettenti il buon esito del progetto di riposizionamento, esse verranno immediatamente portati a conoscenza delle parti per le decisioni conseguenti.

CAPITOLO 2- -Manager

Art.2.1 Riservatezza. Il Manager scelto da STUDIO ZENITH e delegato dal Cliente alla gestione del progetto di riposizionamento è tenuto alla più stretta riservatezza riguardo a informazioni, notizie e conoscenze acquisite durante lo svolgimento del mandato. Tale riservatezza viene garantita anche qualora il contratto non venisse perfezionato e dopo la sua conclusione.

Art.2.2 Integrità. Il Manage opererà con la massima trasparenza, scindendo nettamente i fatti dalla propria opinione e non indurrà mai anche inavvertitamente i terzi ad agire con un comportamento tendenzioso. Avrà cura di aggiornare prontamente STUDIO ZENITH e il Cliente qualora venisse a conoscenza di informazioni non note precedentemente a tutela propria e degli altri contraenti.

Art.2.3 Comportamento. Il Manager che ricorresse al supporto di persone esterne a STUDIO ZENITH dovrà informare le stesse sui contenuti del presente Codice di Etica e ottenerne la loro adesione prima di coinvolgerle in aspetti che toccano la riservatezza del Cliente. Se, nel corso dell’implementazione del progetto, il TManager si trovasse in conflitto di interesse dovrà dichiararlo immediatamente e, comunque, sarà tenuto a una condotta che tuteli il Cliente.

Art.2.4 Collaborazione. Il Manager si impegna ad essere disponibile verso i suoi colleghi e STUDIO ZENITH, e a fornire collaborazione professionale e scambio di conoscenze e opinioni utili e proficue per tutti i Clienti di STUDIO ZENITH. Il Manager, inoltre, si presterà anche a trasferire le sua esperienza in attività formativa e in evoluzione della metodologia sviluppata da STUDIO ZENITH, fermi restando riservati le fonti e i riferimenti.

CAPITOLO 3- Cliente

Art.3.1 Diritti. Il Cliente riceverà da STUDIO ZENITH il supporto professionale necessario per realizzare il progetto di riposizionamento aziendale delineato nel contratto. Qualora cause di forza maggiore inducessero il Manager a non poter completare il progetto, il Cliente avrà diritto a vedere sostituito il Manager per il completamento dell’intervento.

Art.3.2 Doveri. Il Cliente si impegna a trasferire a STUDIO ZENITH tutte le informazioni aziendali e personali, nessuna esclusa, funzionali al contratto di assistenza e al coinvolgimento del Manager nella gestione. Il Cliente si impegna, altresì, ad adempiere alle condizioni finanziarie ed economiche sottoscritte nel contratto e nei suoi allegati, oltre che a tutte le altre clausole in esso recepite.

Art.3.3 Esclusività. I risultati del lavoro svolto da STUDIO ZENITH, nell’ambito dell’incarico affidato e regolarmente remunerato, sono di esclusiva proprietà del Cliente. STUDIO ZENITH non potrà farne alcun uso né potrà ricorrere a riferimenti o a fatti, nemmeno per promuovere la propria attività, salvo preventiva autorizzazione scritta.

Per maggiori informazioni contattare lo Studio Zenith .

Studio Zenith ha elaborato un proprio Codice di Etica ispirato al Codice di Etica Internazionale formulato dalla Turnaround Management Association di Chicago.

CAPITOLO 1-STUDIO ZENITH

Art. 1.1 Responsabilità. STUDIO ZENITH, in base al contratto sottoscritto e in virtù del mandato conferito, assume dirette responsabilità nella gestione dell’azienda ed è tenuta a esporre in modo chiaro i coinvolgimenti civili e penali che il manager si accolla. Il lavoro verrà svolto con piena dedizione nel costante rispetto delle responsabilità assunte e nel limite delle deleghe accettate.

Art. 1.2 Integrazione. STUDIO ZENITH opera secondo il contratto di mezzi e s’impegna a trasferire presso il Cliente i benefici derivanti da conoscenze interprofessionali e internazionali ove ciò risulti utile per la gestione del cambiamento. STUDIO ZENITH attiverà tale integrazione a suo esclusivo arbitrio, con la massima discrezione e nel rispetto del presente della riservatezza riconosciuta al Cliente.

Art. 1.3 Indipendenza. STUDIO ZENITH svolge la propria attività nel rispetto degli impegni assunti, con piena autonomia professionale e senza alcun condizionamento morale né interno né esterno all’azienda. Il Cliente dovrà esercitare ogni potere di controllo sull’implementazione del Progetto, dei cui contenuti sarà prontamente e costantemente informato, ma non potrà interferire in maniera contraria agli obblighi accettati con la firma del contratto.

Art. 1.4 Trasparenza. STUDIO ZENITH non sottrarrà alcuna informazione o notizia alla conoscenza del Cliente e quelle coperte da segreto professionale verranno trattate con il rispetto che richiedono. Qualora emergessero aspetti e/o fatti lesivi l’integrità del Cliente e/o compromettenti il buon esito del progetto di riposizionamento, esse verranno immediatamente portati a conoscenza delle parti per le decisioni conseguenti.

CAPITOLO 2- -Manager

Art.2.1 Riservatezza. Il Manager scelto da STUDIO ZENITH e delegato dal Cliente alla gestione del progetto di riposizionamento è tenuto alla più stretta riservatezza riguardo a informazioni, notizie e conoscenze acquisite durante lo svolgimento del mandato. Tale riservatezza viene garantita anche qualora il contratto non venisse perfezionato e dopo la sua conclusione.

Art.2.2 Integrità. Il Manage opererà con la massima trasparenza, scindendo nettamente i fatti dalla propria opinione e non indurrà mai anche inavvertitamente i terzi ad agire con un comportamento tendenzioso. Avrà cura di aggiornare prontamente STUDIO ZENITH e il Cliente qualora venisse a conoscenza di informazioni non note precedentemente a tutela propria e degli altri contraenti.

Art.2.3 Comportamento. Il Manager che ricorresse al supporto di persone esterne a STUDIO ZENITH dovrà informare le stesse sui contenuti del presente Codice di Etica e ottenerne la loro adesione prima di coinvolgerle in aspetti che toccano la riservatezza del Cliente. Se, nel corso dell’implementazione del progetto, il TManager si trovasse in conflitto di interesse dovrà dichiararlo immediatamente e, comunque, sarà tenuto a una condotta che tuteli il Cliente.

Art.2.4 Collaborazione. Il Manager si impegna ad essere disponibile verso i suoi colleghi e STUDIO ZENITH, e a fornire collaborazione professionale e scambio di conoscenze e opinioni utili e proficue per tutti i Clienti di STUDIO ZENITH. Il Manager, inoltre, si presterà anche a trasferire le sua esperienza in attività formativa e in evoluzione della metodologia sviluppata da STUDIO ZENITH, fermi restando riservati le fonti e i riferimenti.

CAPITOLO 3- Cliente

Art.3.1 Diritti. Il Cliente riceverà da STUDIO ZENITH il supporto professionale necessario per realizzare il progetto di riposizionamento aziendale delineato nel contratto. Qualora cause di forza maggiore inducessero il Manager a non poter completare il progetto, il Cliente avrà diritto a vedere sostituito il Manager per il completamento dell’intervento.

Art.3.2 Doveri. Il Cliente si impegna a trasferire a STUDIO ZENITH tutte le informazioni aziendali e personali, nessuna esclusa, funzionali al contratto di assistenza e al coinvolgimento del Manager nella gestione. Il Cliente si impegna, altresì, ad adempiere alle condizioni finanziarie ed economiche sottoscritte nel contratto e nei suoi allegati, oltre che a tutte le altre clausole in esso recepite.

Art.3.3 Esclusività. I risultati del lavoro svolto da STUDIO ZENITH, nell’ambito dell’incarico affidato e regolarmente remunerato, sono di esclusiva proprietà del Cliente. STUDIO ZENITH non potrà farne alcun uso né potrà ricorrere a riferimenti o a fatti, nemmeno per promuovere la propria attività, salvo preventiva autorizzazione scritta.

Per maggiori informazioni contattare lo Studio Zenith .

News in evidenza